20 Aprile, 2024
Deliberazione per partecipazione a nuove società

Si segnala una recente sentenza della Corte dei Conti della Liguria, secondo cui l’atto deliberativo di acquisizione della partecipazione deve essere inviato alla Corte dei conti “a fini conoscitivi” e potrà essere congruamente valutato e utilizzato nelle forme di controllo successivo, gestionale e finanziario, ivi compresa l’eventuale congruenza degli acquisti posti in essere con l’adozione del piano di razionalizzazione delle società partecipate.

delibera Corte dei conti

Vai alla barra degli strumenti