13 Luglio, 2024
Palermo: contenzioso tributario, trovato l’accordo tra Amat e il Comune

Secondo quanto riportato nell’articolo pubblicato nei giorni scorsi dal quotidiano economico “MF”, a firma di Antonio Giordano, il Comune di Palermo e l’Amat, l’azienda di trasporti cittadina, avrebbero trovato un accordo conciliativo che risolve il contenzioso tributario tra la partecipata e il comune.

L’accordo che pone fine al contenzioso tributario prevede la stipula di un nuovo contratto di servizio in grado di assicurare l’equilibrio economico della gestione e la continuità aziendale.

Per il sindaco di Palermo Roberto Lagalla, che ha espresso la propria soddisfazione per la chiusura della controversia, il contenzioso di oltre 100 milioni di euro rischiava “da un lato di minare il piano di riequilibrio e dall’altro di portare al fallimento la società di trasporto pubblico. L’accordo conciliativo mette la parola fine a una vicenda che si trascinava da anni”.

“Adesso – ha concluso Lagalla –  aspettiamo il piano industriale per realizzare gli obiettivi strategici dell’amministrazione, coerenti con il percorso di assunzioni in azienda, già avviato nei mesi scorsi”.

Vai alla barra degli strumenti