25 Marzo, 2023

I n v i t o   p e r   l a   s t a m p a

Tpl e risorse: Evasione tarifferia, il ruolo dei contratti di servizio

 Convegno promosso da Federmobilità

12 luglio 2010 – ore 10

Palazzo Valentini – Sala di Liegro

Via IV Novembre 119/A – Roma

 

Roma, 8 luglio 2010 – Crescono i “portoghesi” su autobus, tram e metropolitane, mentre la manovra finanziaria erode le risorse destinate alla mobilità locale. Come contrastare la “cattiva abitudine” di non timbrare il bigletto sui mezzi di trasporto collettivo? Come frenare l’erosione di ricavi per le aziende? Sono questi i quesiti ai quali Federmobilità, l’associazione che raggruppa i maggiori assessorati ai Trasporti, vuole dare una risposta nel corso del Convegno organizzato a Roma il prossimo 12 luglio. Nel corso della mattinata verranno presentati dati sull’evesione tariffaria nelle maggiori città italiane e straniere e alcune buone pratiche messe in campo da alcune aziende di trasporto.

Programma

Apertura lavori

Amalia Colaceci, Assessore alla mobilità della Provincia di Roma – Federmobilità

Relazioni introduttive

Stefano Zunarelli, Docente di diritto dei Trasporti – Università di Bologna

Claudio Masi, Presidente Comitato autorità Uitp

Tavola rotonda

Liliana Lorettu, Assessore ai Trasporti della Regione Sardegna

Luigi Viventi, Assessore ai Trasporti della Regione Marche

Giancarlo Laguzzi, Responsabile divisione passeggeri regionale di Trenitalia

Francesco Sutti, Presidente Atc di Bologna

Luigi Legnani, Presidente Atac di Roma

Antonietta Sannino, Direttore del Consorzio UnicoCampania

Paolo Landi, Segretario generale Adiconsum

Conclusioni

Alfredo Peri, Presidente Federmobilità

 

Per informazioni: Federmobilità

Tel. 06.42916952 port. 3382034661

 

Vai alla barra degli strumenti