18 Maggio, 2024

Roma, 18 settembre – Promuovere una mobilità urbana sostenibile, sicura, economicamente vantaggiosa. E’ questo l’obiettivo sul quale Federmobilità,  l’associazione che raggruppa i più importanti assessorati ai Trasporti e il Cn Mus, il Comitato nazionale mobilità urbana sostenibile, intendono richiamare l’attenzione in occasione della Settimana europea della mobilità urbana sostenibile. Durante l’evento del prossimo 22 settembre verranno analizzati gli aspetti sociali, ambientali e finanziari a sostegno della mobilità urbana ed extraurbano.

Apriranno i lavori, Enrico Mingardi, Vicepresidente di Federmobilità, e Fulvio Giacomassi, segretario confederale Cisl. Sono stati invitati a partecipare il Sen. Antonio D’Alì, presidente commissione Ambiente, l’On. Mario Valducci, presidente commissione Trasporti e l’On. Ermete Realacci, Bruno Agricola, direttore generale del ministero dell’Ambiente, Raffaele Cattaneo, Assessore alla mobilità della Lombardia, Francesco Pavone, Direttore area risorse idriche della Provincia di Torino, Edoardo Croci, assessore alla mobilità del Comune di Milano, Giancarlo Laguzzi, Direttore divisione passeggeri regionale Trenitalia, Guido Del Mese, direttore generale di Asstra, Massimo Tabacchiera, presidente di Atac, Daniela Pozzali, dirigente Dexia Crediop.  Nel corso del dibattito sono previsti anche interventi di alcune associazioni aderenti al Cn Mus, tra cui CGIL, CISL, UIL, Amici della Terra, Euromobility, Greenpeace  Italia Nostra, Legambiente, WWF, Ecologia e Lavoro, Movimento Difesa del Cittadino, Adiconsum, Greenaccord, Kyoto Club.

 

 

Vai alla barra degli strumenti