29 Febbraio, 2024
Roma: autobus per il Giubileo, il Tar annulla la gara

La seconda sezione del tribunale amministrativo del Lazio, presieduta dal giudice Francesco Riccio ha accolto il ricorso presentato dalla società Romana Diesel S.p.A contro la società Giubileo 2025 spa (costituita costituita a supporto del Commissario straordinario Roberto Gualtieri in vista del Giubileo) che aveva aggiudicato l’appalto per la fornitura di 244 nuovi autobus all’azienda Solaris Italia srl.

Il Tar ha dunque accolto la tesi sostenuta dalla società ricorrente in quanto i punteggi attribuiti dalla commissione aggiudicatrice sono stati assegnati sulla base della valutazione compiuta su un modello di autobus diverso rispetto a quanto stabilito dal capitolato di appalto.

Il magistrato ha richiamato il principio secondo cui in una gara devono trovare applicazione le norme in materia di contratti, e dunque anzitutto i criteri letterale e sistematico previsti dagli artt. 1362 e 1363 cod. Civ.

L’aggiudicazione avvenuta in contrasto con quanto espressamente contenuto nell’art 15 del Disciplinare di gara (il veicolo di prova, o veicolo campione, deve possedere le caratteristiche tecniche essenziali del veicolo indicato nell’offerta tecnica) ha indotto la seconda sezione a dichiarare nulla l’aggiudicazione della gara.

Qui è possibile scaricare la sentennza della seconda Sezione del Tar del Lazio.

Vai alla barra degli strumenti