29 Febbraio, 2024
Lazio: presentati da Trenitalia i nuovi treni Rock e Blues

Sono stati presentati ieri alla stazione termini di Roma i nuovi convogli Blues e Rock che abbasseranno sensibilmente l’età media della flotta Trenitalia Regionale in servizio nella regione, scendendo da 14 a soli 6 anni. Treni quindi più efficienti e sostenibili, come previsto dal contratto di servizio con la Regione Lazio.

l treno Blues, il terzo a circolare sui binari del Lazio, completandone la fornitura prevista, offrirà ai viaggiatori della linea Terni – Rieti – L’Aquila 300 posti a sedere, con un notevole incremento (circa 100 posti in più) rispetto al modello precedente Aln, che uscirà gradualmente dal servizio. Il Blues è un treno ibrido di ultima generazione che può viaggiare con motore elettrico e batteria sulle linee elettrificate e in modalità diesel sulle altre. Una soluzione versatile che permetterà di ridurre l’inquinamento atmosferico e acustico. La flotta di Blues nel Lazio sarà dotata di treni a 4 carrozze, con 8 posti bici con ricarica e dotati di batterie potenziate.

Il nuovo treno Rock entrerà in servizio sulle linee FL1 Orte – Fiumicino Aeroporto, FL3 Roma – Viterbo e FL5 Roma – Civitavecchia. Si tratta del terzo treno consegnato in queste ultime settimane e si aggiungerà ai 28 che già circolano nella rete ferroviaria del Lazio. Il treno a 6 casse, studiato per offrire una moderna esperienza di viaggio, è configurato con un doppio piano, ad alta capacità di trasporto, arrivando a poter ospitare 1.600 viaggiatori, con 700 posti a sedere. Da un punto di vista di prestazioni il Rock ha una velocità massima di 160 km/h. Un treno dalla forte impronta ecologica, riciclabile fino al 97%, con una riduzione del 30% dei consumi energetici rispetto ai treni precedenti, che andrà a sostituire progressivamente.

(fonte:fsnews.it)

Vai alla barra degli strumenti