18 Giugno, 2024

03/03/2017 – Si segnala una recente sentenza del TAR del Friuli Venezia Giulia secondo cui gli operatori economici interessati a partecipare alle gare pubbliche, oltre a non trovarsi in stato di fallimento, di liquidazione, di cessazione d’attività, di amministrazione controllata o di concordato preventivo o in ogni altra analoga situazione risultante da una procedura della stessa natura prevista da leggi e regolamenti nazionali, devono possedere la capacità economica e finanziaria necessaria ad assicurare l’osservanza delle obbligazioni contrattuali.

sentenza TAR Friuli Venezia Giulia

 

Vai alla barra degli strumenti