1 Marzo, 2024
Detassati contributi e rimborsi per l’abbonamento TPL

 Rimborso in esenzione degli abbonamenti per il TPL a favore dei dipendenti. La legge di Bilancio 2018 introduce un “regime di esclusione dalla concorrenza alla formazione del reddito di lavoro dipendente per le erogazioni e rimborsi di spese per abbonamenti a TPL”.

«
d-bis) le somme erogate o rimborsate alla generalita’ o a categorie di dipendenti dal datore di lavoro o le spese da quest’ultimo direttamente sostenute, volontariamente o in conformita’ a disposizioni di contratto, di accordo o di regolamento aziendale, per l’acquisto degli abbonamenti per il trasporto pubblico locale, regionale e interregionale del dipendente e dei familiari indicati nell’articolo 12 che si trovano nelle condizioni previste nel comma 2 del medesimo articolo 12
»

La norma consentirà di riconoscere in esenzione da imposte e contributi le erogazioni e/o rimborsi per gli abbonamenti che coprono la tratta casa­ sede di lavoro.

Vai alla barra degli strumenti